L'uso del coperchio in vetro in cucina

Il coperchio in vetro è un accessorio indispensabile in cucina, di seguito trovi alcune dritte per utilizzare al meglio il coperchio in vetro nella cucina di tutti i giorni.


Pubblicato il 15/07/2020
Il coperchio in vetro è uno di quegli accessori immancabili in tutte le cucine, tanto che è impensabile comprare una pentola senza il proprio coperchio in vetro in abbinamento.
Ma ci sono delle situazioni o delle preparazioni che devono necessariamente richiederne l’utilizzo? Quando è meglio usarlo e quando se ne può fare a meno? Esperti in materia hanno stilato una serie di regole base che se seguite anche nel quotidiano possono aiutarci a utilizzare al meglio questo strumento e a migliorare, perché no, anche le nostre abilità tecniche in cucina.


Quando usare il coperchio in vetro

1. Per accorciare i tempi dell'ebollizione.
E’ bene quindi utilizzare il coperchio in vetro quando si vuole raggiungere prima il grado di ebollizione dell'acqua. Ricordate, mettete sul fornello la pentola con l'acqua e il coperchio senza il sale, quello aggiungetelo solo nel momento della comparsa delle prime bolle altrimenti ci metterà più tempo!

2. Per mantenere tutti i profumi degli aromi.
Il coperchio limita la fuoriuscita dei profumi degli aromi che utilizzate durante la cottura, rendendo ancora più saporiti e gradevoli all'olfatto i vostri piatti.

3. Pulizia e manutenzione dei fornelli.
E come non aggiungere a questa lista il fatto che questo strumento impedisce al sugo e ai liquidi in padella di schizzare e sporcare piano cottura e retrocucina? Assolutamente indispensabile per non passare poi una buona mezz'ora a scrostare le superfici.


Quando non usare il coperchio in vetro

1. Durante la preparazione del brodo.
I brodi che necessitano di essere continuamente schiumati, per evitare che intorbidiscano, non devono avere una copertura durante l'ebollizione. Per evitare la fuoriuscita e gli schizzi, vi consigliamo quindi fiamma (o potenza dell'induzione) molto bassa, al minimo.

2. Per preparare risotti.
Generalmente i risotti necessitano di una cura molto particolare, con mescolate frequenti e durature... in questo caso è meglio non utilizzare il coperchio per comodità, per non continuare ad alzare e abbassare.

3. Durante la fase di evaporazione della salsa o del fondo di cottura.
La fase finale della "tiratura" di una salsa o di un fondo di cottura è l'evaporazione dell'acqua, quindi in questo caso l'uso del coperchio sarebbe proprio controproducente!

4. Per mantenere la colorazione viva dei vegetali.
Tutte le verdure di cui si vuole preservare il colore originale devono essere cotte con padella aperta, questo perché in cottura si sviluppano degli acidi che modificano il colore della clorofilla e se la pentola è scoperta si favorisce l’allontanamento di questi grazie al vapore acqueo, conservando al megliola colorazione.

Per tutte le pentole antiaderenti Pentolpress c'è un coperchio in vetro adatto e della misura giusta, acquistate comodamente nel nostro e-shop. A presto con tanti altri consigli utili.
 



Vedi anche