Tegami con rivestimento antiaderente.

Pentolpress ha creato ben tre diverse tipologie di Tegami: con rivestimento in triplo strato di antiaderente certificato, con rivestimento rinforzato in Titanio e con rivestimento ceramico antiaderente, in questo modo potrai scegliere i Tegami che soddisfano di più le tue necessità in cucina.


Pubblicato il 29/10/2012
I Tegami sono tra i modelli di pentole antiaderenti i più utilizzati in cucina, questo sicuramente grazie alla capienza e conformità che li rendono ideali per la cottura di molti piatti facenti parte della nostra tradizione culinaria. Pentolpress li propone  in ben 4 misure differenti: 24,28,32 e 38 cm di Diametro, in modo da soddisfare le esigenze sia del singolo fruitore, sia del nucleo famigliare numeroso.
I tegami di Pentolpress vengono prodotti con tre differenti rivestimenti antiaderenti: il classico rivestimento triplo strato certificato PFOA FREE della linea “Julienne Collection”, il rivestimento rinforzato da uno speciale riporto ceramico della linea “Titanio collection” e il rivestimento in ceramica bianco della linea “Flamingo Ceramika”.
I tegami della Linea Julienne Collection sono caratterizzati da un ottimo rivestimento antiaderente che permette di cucinare cibi gustosi senza l’utilizzo di grassi e condimenti e facilita il lavaggio manuale del pezzo dopo l’utilizzo.
I tegami della Linea Titanio Collection sono caratterizzati da un rivestimento antiaderente rinforzato dall’elevate capacità di resistenza ai graffi e all’abrasione, particolarmente indicate per tutti quei soggetti che utilizzano intensivamente lo stesso prodotto, ma anche per tutti quelli che necessitano di un prodotto da utilizzare senza eccessive cure.
I tegami della Linea Flamingo Ceramika fanno parte delle novità più recenti introdotte da Pentolpress, disponibili nelle misure Diametro 24 e 28 sono stati pensati per tutti gli amanti dell’ ECO-Style. L’innovativo sistema di applicazione ceramico che caratterizza questa Linea consente infatti un forte risparmio energetico nella sua fase di applicazione, garantendo così una ridotta emissione di Co2 nell’ambiente.



Vedi anche